L'Escargot | 2017 August
0
archive,date,tribe-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Da non perdere, per nessun motivo, Cisternino. [foogallery id="17250"]   Ricordato come uno dei borghi più belli d’Italia, fa sfoggio nella parte antica di dimore storiche, maestose porte d’accesso, stradine suggestive e terrazze vertiginose, da cui si può ammirare l’ampiezza della valle d’Itria. [foogallery id="17254"]   Vi segnalo all’ingresso del centro...

Con quel suo volto magico che rapisce i sensi, in piena notte, si è affacciata dinanzi a me Locorotondo. [foogallery id="17230"] Il borgo antico è un incantesimo bianco, di case, pietre e ringhiere ferrose, su cui si stagliano i colori eccentrici dei fiori che spuntano (in una...

Finalmente le nostre valigie erano nuovamente ammontichiate in auto. Così, con 45° C lampeggianti sul cruscotto e l’afa di questo primo agosto che non vi devo raccontare, siamo partiti per raggiungere la valle d’Itria, più comunemente nota come la terra dei Trulli. Il paesaggio verde bottiglia, esteso...