admin, Author at L'Escargot
1
archive,author,author-admin,author-1,tribe-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Franco Arminio Cedi la strada agli alberi Poesie d’amore e di terra       Oggi ho fatto un viaggio bellissimo. Era da un anno che volevo entrare nell’officina dei pensieri di Franco Arminio. Come dicono a casa mia, me la trezziavo ogni giorno e ogni tanto, come fa un...

Qualche settimana fa incontro per caso, sul web, Eliana Petrizzi e resto inchiodata dinanzi al velluto scarlatto delle sue parole. Immergo gli occhi nel drappo, accarezzo la trama, scruto e in pochi minuti avvisto i suoi lavori, tirati fuori a sbalzo con la punta del...

“L’Ardea roteò nel cielo di Cristo, sul prato dei Miracoli. Sorvolò le cinque navi concluse del Duomo, l’implicito serto del Campanile inclinato sotto il fremito dei suoi bronzi, la tiara del Battistero così lieve che pareva fosse per involarsi gonfia di echeggiamenti… Il Camposanto! …la...

“Una nube nera e terribile, squarciata da guizzi serpeggianti di fuoco, si apriva in vasti bagliori di incendio: erano essi simili a folgori, ma ancora più estesi ...

Napoli Sotterranea C’è un percorso oscuro (nel senso letterale del termine) e pieno di fascino, nelle viscere del centro storico di Napoli. Ad una profondità di 40 mt, immersi dentro enormi cavità create dall’estrazione del tufo (con cui Napoli è largamente costruita) e attraverso un labirinto di...

TORINO Ho recentemente rivisto Torino dopo un bel po’ di anni. Ne avevo un ricordo invecchiato, denso di nebbia e monotonia. Mi sono fermata solo qualche giorno ma abbastanza per ritrovare una città ringiovanita, luminosa e frizzante, che ha saputo rinnovarsi a poco a poco -mi hanno...

XVII - XVIII secolo Via dei Tribunali, 39, Napoli Chiamata dal popolo napoletano la  chiesa "re cape 'e mort”,  è un luogo seducente e spaventoso insieme. Eretta nel 1616 su commissione di diverse famiglie nobili napoletane per dare un luogo di sepoltura alle persone senza famiglia, la chiesa...

Napoli Un giorno sono andata via. Ho chiuso la porta blindata di casa lasciando ogni cosa dov’era. Napoli, da lontano, mi è parsa immediatamente più buona. E quel Vesuvio piantato da solo tra le ortensie del mio terrazzo è sembrato d’un tratto meno minaccioso di prima....

1545 Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi Piazza Monteoliveto, 4, Napoli C'è un luogo dove Vasari rivendica il proprio ruolo di rinnovatore, quando come un Giotto rinato s'impegna a "svegliare gli ingegni a cose grandi" e tirando via il vecchio dell'arte medioevale inaugura la maniera moderna. La sacrestia del Vasari è...

Michelangelo, 1511 ca. Cappella Sistina, Musei Vaticani, Roma Questa è una di quelle immagini assolute, patrimonio universale dell’umanità, che la vai a vedere o non la vai a vedere, l’hai già vista. Del resto, chi non ricorda queste due dita che si sfiorano senza incontrarsi? Siamo a Roma...