L'Escargot | arte
131
archive,tag,tag-arte,tag-131,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Leggere Lettere a Theo sulla pittura è un’esperienza forte. Si entra, senza bussare alla porta, nella sua vita delirante e piena. Il pittore si sente libero e racconta al fratello Theo le sue emozioni più intime attraversando tutti i colori della sua anima. Compaiono schizzi e...

Franco Arminio Cedi la strada agli alberi Poesie d’amore e di terra       Oggi ho fatto un viaggio bellissimo. Era da un anno che volevo entrare nell’officina dei pensieri di Franco Arminio. Come dicono a casa mia, me la trezziavo ogni giorno e ogni tanto, come fa un...

Chiamato dagli antichi Romani Amphitheatrum Flavium, è il più famoso e imponente monumento della Roma antica, destinato ad ospitare leggendari spettacoli. Il nome Colosseo, con cui risulta più diffusamente conosciuto, deriva certamente dalle grandi dimensioni ma, soprattutto, dalla vecchia presenza nelle vicinanze di una colossale statua...

Qualche settimana fa incontro per caso, sul web, Eliana Petrizzi e resto inchiodata dinanzi al velluto scarlatto delle sue parole. Immergo gli occhi nel drappo, accarezzo la trama, scruto e in pochi minuti avvisto i suoi lavori, tirati fuori a sbalzo con la punta del...

Era da un po’ che non entravo in Palazzo Barberini a Roma, oggi insieme alla Galleria Corsini ribattezzati “Gallerie Nazionali Barberini Corsini”. Dirigermi senza deviazioni nell’immenso salone pensato da Gian Lorenzo Bernini per cercare l’infinito affresco di Pietro da Cortona, un vertice nella storia della...

Con trentatré minuti di treno e appena trenta km percorsi, imbacuccata come un orso bianco (il clima alle porte degli Appennini non è un cantuccio per la mia sinusite), da Firenze sono arrivata a Pistoia, dove mi aspettava la nuova vita di Paola e Antonio. Pistoia...

La vita è una cascata, un torrente, un precipizio e io mi porto dentro quell’antica sensazione infantile di essere sempre fuori contesto, avvertendo addosso come una farfalla che svolazza nel mare il peso delle verità e delle bugie degli altri. Ho incessantemente cercato il contatto...

L’Italia che sanguina La terra trema ancora e la gente è smarrita. In effetti, dinanzi ai mostri si è sempre soli e smarriti. La sera del 23 novembre 1980 io non ero a casa e non ero neppure con mamma e papà. Di quei momenti ricordo l'abisso...

Risalendo verso Catania, per raggiungere l’aeroporto, ho infine visitato Siracusa. Che spettacolo! Quanta storia si respira nella sua cultura millenaria… Ricordata come una grande potenza dell’età classica, rivaleggiò con Atene che tentò invano di sottometterla. Archimede vi nacque nel 287 a. C. e Platone cercò di instaurarvi...

“L’Ardea roteò nel cielo di Cristo, sul prato dei Miracoli. Sorvolò le cinque navi concluse del Duomo, l’implicito serto del Campanile inclinato sotto il fremito dei suoi bronzi, la tiara del Battistero così lieve che pareva fosse per involarsi gonfia di echeggiamenti… Il Camposanto! …la...